shadow

“Corso Il LEMBO DEL MANTELLO”: Dal 27 al 29 Gennaio 2017 presso Chiesa Madre di Caccamo (PA)

“Corso Il LEMBO DEL MANTELLO” (Cammino di guarigione interiore):

Dal 27 al 29 Gennaio 2017

presso Parrocchia San Giorgio martire di Caccamo (PA)

2° step dopo il “Corso Nuova vita”

Contenuto: Partendo dal brano di Marco 5, 21-43, la guarigione dell’emorraissa, tratteremo un percorso spirituale, presentando le tappe per guarire le ferite più profonde del cuore. Gesù è l’unico medico capace di guarire la dignità, la vita e donare la pace nel cuore.

Obiettivo: Vivere un’esperienza spirituale che ci aiuti a guarire dalle ferite più profonde della nostra vita.

Rivolto a chi ha già preso parte al Corso Nuova Vita.
Per informazioni scrivi a Don Giuseppe
mail: sangiorgiocaccamo@gmail.com


Al via con la PRIMA EDIZIONE del PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA “PADRE PINO PUGLISI” 2017. Scadenza del concorso: 30 APRILE 2017 & Premiazione: SETTEMBRE 2017. Clicca qui per scaricare il regolamento del concorso.

PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA “PADRE PINO PUGLISI” 2017. I edizione

Scadenza del concorso: 30 APRILE 2017-

Opere finaliste: 30 giugno 2017-

& Premiazione: SETTEMBRE 2017-

Il Premio Nazionale di Letteratura PADRE PINO PUGLISI è riservato a opere di narrativa letteraria inedite, scritte in lingua italiana, che abbiano la forma del:

  • romanzo,
  • di raccolte di racconti (almeno 4),
  • del saggio, e
  • del testo teatrale.

Non sono ammesse al concorso le opere di genere e contenuto horror.

1° PREMIO: assegno di 1000 euro e pubblicazione dell’ opera

 

 CLICCA QUI PER SCARICARE IL REGOLAMENTO

oppure leggi qui sotto il regolamento completo del concorso

CON IL PATROCINIO DELL’ARCIDIOCESI DI PALERMO-
PARROCCHIA “SAN GIORGIO MARTIRE”, CACCAMO (PA)-
PARROCCHIA “SAN GAETANO” – “MARIA SS. DEL DIVINO AMORE”, PALERMO-
ASSOCIAZIONE “SAN GIORGIO MARTIRE”, CACCAMO-
ASSOCIAZIONE “WE CAN HOPE”, TERMINI IMERESE.

 

PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA
PADRE PINO PUGLISI

BANDO E REGOLAMENTO I EDIZIONE 2017

Il Premio Nazionale di Letteratura PADRE PINO PUGLISI è organizzato dalla Parrocchia “San Giorgio Martire”
di Caccamo in collaborazione con la Parrocchia “San Gaetano” – “Maria SS. del Divino Amore” di Palermo e
con l’Associazione “San Giorgio Martire” e l’Associazione “We can hope” e con il Patrocinio dell’ARCIDIOCESI
DI PALERMO. Il Premio è rivolto agli autori, senza limiti di età, esordienti e noti, di qualsiasi nazionalità, che
presentino un’opera di narrativa letteraria inedita, scritta in lingua italiana.
Sono esclusi dal Concorso coloro che non rispettano i termini e le condizioni di presentazione delle opere
stabiliti dal Premio.

1. LE OPERE
Il Premio Nazionale di Letteratura PADRE PINO PUGLISI è riservato a opere di narrativa letteraria inedite,
scritte in lingua italiana, che abbiano la forma del romanzo, di raccolte di racconti (almeno 4 racconti),
del saggio e del testo teatrale.
Non sono ammesse al concorso le opere di genere e contenuto horror.
Le opere concorrenti devono essere rigorosamente inedite. Sono escluse perciò dal Premio opere già
pubblicate integralmente o parzialmente in formato cartaceo, on line, on demand, sotto forma di selfpublishing, in e-book.
Le opere concorrenti non sono tenute a rispettare alcun limite massimo/minimo di lunghezza. Tutti gli
elementi formali come interlinea, battute per pagina, carattere, impaginazione, formato e rilegatura sono a
discrezione dell’autore.
Gli autori possono partecipare al Premio con più di un dattiloscritto. Ogni opera deve essere presentata
separatamente e secondo le regole di spedizione riportate nel bando di concorso.

2. PRESENTAZIONE DELLE OPERE AL PREMIO
Ogni autore che desidera concorrere al Premio dovrà spedire la sua opera entro il 30 Aprile 2017
(fa fede il timbro postale, ed è compresa la data del 30 aprile 2017) a mezzo raccomandata postale con
ricevuta di ritorno, a: Parrocchia “San Giorgio Martire”, Piazza Duomo, 2, 90012 Caccamo (PA).
Nella busta dovrà specificare “Premio Nazionale di Letteratura PADRE PINO PUGLISI 1°edizione”.
L’autore dovrà inviare una busta per ogni elaborato con il quale partecipa al concorso.
La busta adeguatamente sigillata dovrà contenere:
– L’allegato A (disponibile in calce al presente bando), debitamente compilato, contenente le generalità
complete dell’autore e le dichiarazioni di accettazione delle condizioni esposte nel presente bando;
– Quattro copie cartacee dell’elaborato, firmate dall’autore per esteso ed in forma leggibile; (e a successiva
richiesta dell’organizzazione per i finalisti del Concorso, copia dell’opera, anche tramite mail)
– Ricevuta del versamento della quota di Euro 15 intestato a:
PARROCCHIA SAN GIORGIO MARTIRE
Codice IBAN: IT 62 X 08341 43150 000000040264
Indicando nella causale di versamento: Partecipazione al “Premio Nazionale di Letteratura PADRE PINO
PUGLISI 1°edizione”.
La ricevuta di ritorno della raccomandata attesta l’avvenuta ricezione ed è la sola garanzia per l’autore.
Non è infatti possibile chiedere alla casa editrice di confermare la ricezione delle opere inviate.
L’organizzazione terrà informati i partecipanti al Premio attraverso comunicazioni inviate all’indirizzo di
posta elettronica specificato nell’Allegato A ed alla propria pagina Facebook “Parrocchia San Giorgio
Martire”: https://www.facebook.com/groups/155391374567601/?fref=ts. e attraverso l’evento fb che verrà
indicato attraverso il sito www.sangiorgiocaccamo.it

3. TITOLARITÀ, ORIGINALITÀ E DIVULGAZIONE DELLE OPERE
La presentazione di un’opera al concorso implica necessariamente l’accettazione totale delle seguenti
condizioni da parte dei partecipanti:
1) L’autore acconsente alla eventuale divulgazione di estratti dell’opera sulla stampa e sui media italiani.
2) La garanzia da parte del partecipante, che solleva da qualsiasi responsabilità l’organizzazione del
concorso, della titolarità e originalità dell’opera presentata e inoltre che essa non sia copia o modificazione
totale o parziale di altra opera propria o altrui.
3) La garanzia da parte del partecipante, che solleva da qualsiasi responsabilità l’organizzazione del
concorso, del carattere inedito in tutto il mondo dell’opera presentata e della esclusiva titolarità da parte
del concorrente dei diritti di sfruttamento dell’opera, senza limitazione o onere alcuno sulla stessa nei
confronti di terzi, e la garanzia che essa non sia stata presentata a nessun altro concorso in attesa di
risoluzione.
4) La presentazione dell’opera di per sé sola garantisce l’impegno da parte del suo autore a non ritirarla dal
concorso.
5) L’autore dell’opera vincitrice del Premio e l’autore dell’opera classificatasi al secondo posto s’impegnano
a cedere tutti i diritti di sfruttamento e di pubblicazione delle stesse all’ organizzazione e in maniera
particolare all’ Associazione “We can hope” che ne curerà la pubblicazione per conto dell’organizzazione.

4. COMMISSIONE DI LETTURA E VALUTAZIONE
La Commissione di Lettura e Valutazione, sarà composta almeno da cinque componenti designati dagli
organizzatori del presente concorso.
Il sistema di analisi, selezione e valutazione delle opere presentate sarà insindacabilmente stabilito
dall’organizzazione.
La commissione designata realizzerà la lettura di tutte le opere ammesse al concorso e sceglierà le cinque
opere che considererà migliori.
La longlist delle cinque opere selezionate sarà ufficialmente annunciata nel mese di giugno 2017.
Queste cinque opere saranno sottoposte ad una nuova lettura e valutazione da parte della Commissione
che sceglierà, a suo insindacabile giudizio, l’opera vincitrice.
L’opera vincitrice del Premio e la eventuale opera classificata al secondo posto verranno rese pubbliche nel
corso della cerimonia di Premiazione che avrà luogo nel mese di settembre 2017.
Qualsiasi deliberazione della Commissione di Lettura sarà segreta. L’organizzazione del Concorso non
risponde delle opinioni manifestate dalla Commissione di Lettura o da qualunque suo membro, prima o
dopo l’assegnazione del Premio, in relazione a qualsiasi opera presentata.

5. PREMIO
L’autore dell’opera vincitrice del Premio ha diritto a un assegno di Euro 1.000 (mille) come premio personale
ed avrà pubblicata la sua opera per conto dell’organizzazione nel catalogo delle opere edite
dall’Associazione “We can hope”.
Allo stesso autore, vincitore assoluto del Premio Nazionale di Letteratura Padre Pino Puglisi, sarà offerto un
soggiorno in un agriturismo di Caccamo, per due persone, in occasione della manifestazione di
presentazione del libro.
L’autore dell’opera vincitrice del Premio assoluto ha diritto altresì a 30 copie cartacee della pubblicazione
della sua opera. Le copie saranno spedite all’indirizzo che fornirà l’autore con spese a totale carico
dell’organizzazione.
Il Premio non potrà essere diviso tra due o più opere.
La decisione della Commissione di Lettura e Valutazione, che sarà inappellabile, sarà resa pubblica nel corso
della cerimonia di premiazione che avrà luogo durante il mese di settembre 2017.
Qualora la commissione riterrà meritevole della pubblicazione una seconda opera, l’autore, secondo
classificato, riceverà come Premio la pubblicazione della sua opera e la consegna di 30 copie cartacee della
stessa. Le copie saranno spedite all’indirizzo che fornirà l’autore con spese a totale carico
dell’organizzazione.

6. CESSIONE DEI DIRITTI DI SFRUTTAMENTO DELL’OPERA
L’assegnazione dei Premi, sia il Premio del vincitore assoluto che l’eventuale Premio assegnato ad un’opera
seconda classificata, implica che gli autori cedano in esclusiva all’Associazione “We can hope” tutti i diritti di
sfruttamento dell’opera, intendendo con questi i diritti di riproduzione parziale e totale dell’opera in
qualsiasi forma, tipografica, elettronica e digitale in Italia e nel mondo.
Gli autori delle opere ritenute vincitrici si obbligano a sottoscrivere un regolare contratto di edizione e
qualsiasi documento utile alla corretta formalizzazione della cessione dei diritti di sfruttamento dell’opera.     Gli eventuali proventi derivanti dallo sfruttamento dell’opera saranno destinati dall’Associazione “We can
hope” ad opere di beneficenza e/o ad iniziative volte alla valorizzazione di scrittori in erba ed alla
pubblicazione di opere inedite.

7. RESTITUZIONE DEI DATTILOSCRITTI
I dattiloscritti pervenuti non saranno restituiti agli autori non premiati e in nessun caso sarà possibile
richiedere copia delle schede di lettura realizzate per la valutazione dell’opera.
Per quanto qui non espressamente previsto, il presente concorso letterario deve ritenersi disciplinato dalle
norme del Codice Civile. Il concorso letterario, in particolare, non è soggetto alla disciplina del DPR
430/2001 relativo al regolamento concernente la disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, avendo
ad oggetto la produzione di un’opera letteraria per la quale il conferimento del premio rappresenta un
riconoscimento di merito personale e, di conseguenza, opera la fattispecie di esclusione di cui all’art. 6
comma 1 lettera a) del DPR 430/2001.

9. RIEPILOGO DELLE SCADENZE
Il 30 aprile 2017 è il termine ultimo per spedire gli elaborati alla Parrocchia San Giorgio Martire.
Nel mese di giugno 2017 saranno rese note le cinque opere finaliste.
Nel mese di settembre 2017 si svolgerà la cerimonia di premiazione nei luoghi e nei tempi che
l’organizzazione comunicherà attraverso mezzo stampa e con i diversi canali di comunicazione. Durante la
cerimonia di premiazione sarà reso noto il nome del vincitore assoluto del Premio Nazionale di Letteratura
Padre Pino Puglisi e l’eventuale secondo classificato. La data della cerimonia di premiazione sarà resa nota
entro il 1° settembre 2017.
La data di presentazione del libro vincitore del Premio assoluto sarà stabilita dopo la premiazione e
comunicata a tutti i partecipanti.
CONTATTI:
Parrocchia San Giorgio Martire: sangiorgiocaccamo@gmail.com


ALLEGATO A

ISCRIZIONE PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA PADRE PINO PUGLISI I EDIZIONE 2017
(Da inviare, debitamente compilato, in ogni busta)

Il sottoscritto/ la sottoscritta
(Nome) ___________________________ (Cognome) _________________________
Nato a ____________________________ Il ________________________________
Residente a ________________________ in via/piazza ________________________
Codice Fiscale ______________________
Carta d’identità nr____________________ Rilasciata dal Comune di _____________
il _____________
Recapito telefonico___________________ E mail ____________________________

DICHIARA
1. Di essere autore dell’opera dattiloscritta inviata alla Parrocchia San
Giorgio Martire per partecipare alla Prima Edizione 2017 del Premio Nazionale
di Letteratura Padre Pino Puglisi;
 L’opera inviata è inedita ed originale;
 Di accettare tutte le condizioni previste nel Bando di Concorso relativo
all’assegnazione del Premio Nazionale di Letteratura Padre Pino Puglisi Prima
Edizione 2017.

Luogo_______________
Data________________

Firma dell’autore dell’opera
______________________


RESTAURO DELL’ ORGANO A CANNE della Chiesa Madre di Caccamo.

COME POSSIAMO PARTECIPARE AL RESTAURO?

IL RESTAURO SARA’ EFFETTUATO UTILIZZANDO:
  • il contributo CEI pari al 40% del totale della spesa,
  • i risparmi della Parrocchia,
  • il ricavato della vendita del Calendario Parrocchiale 2017
  • e le offerte che possono essere liberamente donate da chiunque e che sono detraibili dalle tasse che annualmente vengono versate allo stato.

La detraibilità dalle tasse è possibile in quanto l’ organo a canne è un bene sottoposto a vincolo artistico pertanto, le offerte pro-restauro del bene suddetto, sono annoverate tra le spese che possono essere portate in detrazione dalle imposte dovute, a condizione che siano erogate con strumenti di pagamento tracciabili (bonifici, assegni, ecc..).

La detrazione fiscale, ai sensi del Testo Unico delle Imposte sui Redditi è pari a :

  • il 19% dell’ importo donato, per quanto riguarda i redditi delle persone fisiche.
  • il totale dell’ importo, per quanto riguarda i redditi di impresa.

Per informazioni contattare Salvatore Rivaldo 3389560809 Salvatore Ciaccio 3337429531


 

Featured

Riapre la Biblioteca Padre Pino Puglisi tutti i giorni dalle 15,30 alle 17,30- presso l’ oratorio del SS. Sacramento (accanto al Duomo- vedi la foto qui sotto).

biblioteca

BIBLIOTECA PARROCCHIALE
“ECO-SOSTENIBILE”
-PADRE PINO PUGLISI.-

Da Lunedì 5 Dicembre riapre la BIBLIOTECA PARROCCHIALE PADRE PINO PUGLISI di Caccamo,

sita presso l’Oratorio SS. Sacramento in Piazza Duomo.
Sarà possibile usufruire di tale servizio tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 15.30 alle ore 17.30.
Consultazione e prestito dei libri attraverso la raccolta dei tappi di plastica.

Con la tessera annuale simbolica di 1 euro (rinnovo entro gennaio) la biblioteca darà libri in prestito per un mese con 10 tappi di plastica.
Inoltre da quest’ anno ci sarà la possibilità di effettuare ricerche su Internet utilizzando il computer della biblioteca o portando il proprio pc personale tramite connessione wi-fi fornita dalla biblioteca (ed eventualmente salvare la ricerca portando una propria pen drive).
Da martedì 6 sarà possibile consultare o scaricare dal sito della parrocchia www.sangiorgiocaccamo.it un file contenente l’ elenco dei libri della biblioteca per facilitare la consultazione o il prestito dei libri.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL FILElista-libri-biblioteca-padre-pino-puglisi

OPPURE CONSULTA L’ ELENCO DEI LIBRI QUI SOTTO ( ATTENZIONE: per una più facile consultazione si consiglia di scaricare il “file pdf” e procedere alla ricerca dei libri o degli autori tramite la funzione “trova” del pdf )

                       Biblioteca Padre Pino Puglisi- Oratorio Caccamo
Di seguito: TITOLO ---- AUTORE/I ---- GENERE ---- EDITORE ---- POSIZIONE ---- NOTA 1

Ahi, Paloma - Rosetta Loy - narrativa - einaudi - 6E
"Il padre" san Pio da Pietrelcina, la grande famiglia protetta dalla Madonna, testimonianze P. Marcellino IasenzaNiro Spiritualità padre pio 1D
"Pregate, pregate, pregate" - Spiritualità - Shalom - 11A
... E, alzate le mani li benedisse" - Benedizioni e preghiere per la famiglia da cui sono stati tratti i testi che compongono il volume Spiritualità Piemme 2F
...e il deserto diventerà una città Mezzetti Tarcisio Spiritualità Rns 7C
<<Educare i giovani alla fede>>: Orientamenti emersi dai lavori della XLV Assemblea generale cei Spiritualità paoline 7E
<<Rigenerati per una speranza viva>> (1 Pt 1,3): testimoni del grande <<si>> di dio all' uomo Conferenza episcopale italiana Spiritualità paoline 7D
1.000.000 di italiani l 'ha già letto Goldoni Luca narrativa mondadori 3F
10… per amore: Una lettura cristiana dei comandamenti Tonino Lasconi Spiritualità paoline 7E
100 itinerari italiani enciclopedia Selezione del Rider's Digest 4C
100 Pensieri di Giacomo Gaglione Cultura 2F
123 casca il re G. Rosania narrativa 6F
15 giorni di preghiera con sant' Eugenio de Mazenod Bernard Dullier Spiritualità Editrice Missionari OMI 2F
200 anni di mafia Paterno Massimo Rosario Cultura Sicania 4B

Martedì 10 GENNAIO 2017 alle ore 20.00- Serata di beneficenza con POVIA e tanti ospiti al Teatro Orione di Palermo, Testimonials per Mary’s Meals e “O sorriso do Brasile”.

Martedì 10 gennaio 2017 ore 20.00 presso Teatro ORIONE di Palermo:

POVIA Testimonial per Mary’s Meals e “O sorriso do Brasile”.

Con la partecipazione di POVIA; Michele Paulicelli; Vincenzo Canzone; My Space – Dance; Lo scarrozzo; Gio-En Mimos.
Spettacolo di arte varia di beneficenza.

Per info e prenotazioni chiama:
3337035884
oppure scrivi a:
sangiorgiocaccamo@gmail.com

cosa è Mary’s Meals ?

VISITA IL SITO: https://www.marysmeals.it/

"O sorriso do Brasile". Casa p. Josef Gooppinger, Conde-Bahia Brasil. SrVera Lima de Jesus e i bambini della casa famiglia.
“O sorriso do Brasile”. Casa p. Josef Gooppinger, Conde-Bahia Brasil. SrVera Lima de Jesus e i bambini della casa famiglia.

 

LUNEDI’ 9 GENNAIO 2017: L’AMORE CHE CONQUISTA. INCONTRO – TESTIMONIANZA SU MADRE TERESA DI CALCUTTA con -Padre Sebastian Vazhakala, Superiore Generale dei Missionari della Carità contemplativi. Ordine co-fondato da Madre Teresa e da Padre Sebastian nel 1979. Collaboratore di Madre Teresa per 30 anni. Saranno presenti anche…

L’AMORE CHE CONQUISTA. INCONTRO – TESTIMONIANZA SU MADRE TERESA DI CALCUTTA con:

-Padre Sebastian Vazhakala, Superiore Generale dei Missionari della Carità contemplativi. Ordine co-fondato da Madre Teresa e da Padre Sebastian nel 1979. Collaboratore di Madre Teresa per 30 anni.
la signora Agi Bojaxhiu Guttadauro, unica nipote di Madre Teresa di Calcutta,
il cantautore Michele Paulicelli autore del Musical: La Matita di Dio. Madre Teresa.
Intervento straordinario del cantante Povia.


Lunedì 9 gennaio 2017 ore 19.30 Chiesa Madre Caccamo (PA).


Domenica 8 e Martedì 10 GENNAIO 2017 due Spettacoli di beneficenza insieme a “Mary’s Meals” e “O sorriso do Brasile”. “Una soluzione semplice per risolvere il problema della fame nel mondo”.

Domenica 8 e Martedì 10 gennaio 2017 due Spettacoli di beneficenza
insieme a “Mary’s Meals” e “O sorriso do Brasile”.

dacci una mano: CONDIVIDI e PARTECIPA..
Per info: 333/7035884 – E-mail sangiorgiocaccamo@gmail.com

“Una soluzione semplice per risolvere il problema della fame nel mondo”.

Per ulteriori info collegati ai seguenti link:

 

Domenica 8 GENNAIO 2017 alle ore 10.00. Presso il Cineteatro Eden di Termini Imerese: POVIA Testimonial per Mary’s Meals e “O sorriso do Brasile”. Con la partecipazione del Corpo di ballo della Palestra Kurhaus di Caccamo. Coreografie di Donatella Scimeca. Spettacolo di arte varia di beneficenza.

Domenica 8 gennaio 2017 ore 10.00
Cineteatro Eden di Termini Imerese:
POVIA Testimonial per Mary’s Meals e “O sorriso do Brasile”.

Con la partecipazione di: POVIA; Kurhaus Dance; Gli amici di Caccamo; Paolo Neglia, Clown I Simpaticoni; Gio-En Mimos.
Spettacolo di arte varia di beneficenza.

Spettacolo di arte varia di beneficenza.

Per info e prenotazioni chiama:
3337035884
oppure scrivi a:
sangiorgiocaccamo@gmail.com

cosa è Mary’s Meals ?

VISITA IL SITO: https://www.marysmeals.it/

VISITA LA PAGINA FACEBOOK: Mary’s Meals Italia ONLUS

…maggiori informazioni nei prossimi giorni..

"O sorriso do Brasile". Casa p. Josef Gooppinger, Conde-Bahia Brasil. SrVera Lima de Jesus e i bambini della casa famiglia.
“O sorriso do Brasile”. Casa p. Josef Gooppinger, Conde-Bahia Brasil. SrVera Lima de Jesus e i bambini della casa famiglia.